si, perché se questo virus ci impedisce di stringerci, abbracciarci, riunirci e stare insieme fisicamente, non ci impedirà MAI di stare lontano da tutti coloro che sono costretti a trascorrere la Pasqua in ospedale soprattutto i bambini.
Non importa l’età e non importa essere un bravo disegnatore importa solo VOLERCI ESSERE.
Perciò prendi i colori, le emozioni e la tua fantasia e crea il tuo disegno pasquale mettici il tuo nome ed invialo entro il 10 aprile p.v. all’indirizzo di posta elettronica: disabilmente@criroma15.it
Tutti i disegni verranno poi uniti in un collage e pubblicato sui nostri social.
IO RESTO A CASA e disegno!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *